TESTATA GIORNALISTICA ONLINE DEL CREA, ISCRIZIONE N. 76/2020 AL REGISTRO STAMPA DEL TRIBUNALE DI ROMA DEL 29/7/2020

20 C
Roma
giovedì, 26 Maggio 2022

TESTATA GIORNALISTICA ONLINE DEL CREA, ISCRIZIONE N. 76/2020 AL REGISTRO STAMPA DEL TRIBUNALE DI ROMA DEL 29/7/2020

N.3 | GENNAIO 2022

L'editoriale del Presidente

Per il benessere del Pianeta, del Clima e dell’Economia Il termine biodiversità deriva dal greco bios che indica la vita, e dal latino diversitas che significa differenza, diversità, varietà. La biodiversità viene infatti tradizionalmente definita come la diversità di tutte le forme di vita presenti sulla Terra, la varietà di animali, piante, funghi e microorganismi che, in relazione tra loro, creano un equilibrio fondamentale per il nostro Pianeta.  La biodiversità è indispensabile, perché tutte le specie viventi consentono anche all’uomo di...

CREA Incontra: Ettore Prandini

Il Presidente della più importante Associazione italiana di Imprenditori Agricoli ci racconta la sua visione dell'AgroBioversità, il suo significato per l'agricoltura italiana e il contributo che alla sua tutela può dare la ricerca.

Invito alla lettura

Agrobiodiversità: il capitale ereditato che ci assicura il futuro

Continuiamo a parlare di capitale naturale anche in questo numero di CREAfuturo, occupandoci di agrobiodiversità, parte integrante della biodiversità, vero e proprio pilastro del capitale naturale. Se la biodiversità, racchiudendo tutte le varietà di animali, piante, funghi e microorganismi sulla Terra, crea un equilibrio fondamentale per il nostro Pianeta e consente la nostra sopravvivenza, l’agrobiodiversità rappresenta, invece, la varietà delle specie relative ai sistemi agricoli, cioè quegli ecosistemi naturali modificati dall’uomo in oltre 10.000 anni di agricoltura. Un patrimonio che racconta molto di noi, della nostra storia e che –...

Numero 3: Gennaio 2022

Numero 2: Settembre 2021

Numero 3: Gennaio 2022

Numero 2: Settembre 2021

Alla scoperta dell’AgroBiodiversità

Tra natura e cultura, tra storia e scienza, l’emozionante viaggio alla scoperta dell’AgroBiodiversità, un patrimonio forse poco noto, ma di fondamentale...

Social

11,659FansMi piace
1,352FollowerSegui
15,585FollowerSegui
5,207FollowerSegui
1,970IscrittiIscriviti

Trasferire la ricerca significa anche comunicare la scienza a quelli che saranno i futuri cittadini di domani. Il CREA è molto attivo in questo senso e in ogni numero scopriremo come

Archivio Articoli

CREA al Centro
Crea al Centro

Tutti i Centri di ricerca del CREA hanno una storia, un “vissuto”, che li contraddistingue e che è strettamente legato alle attività di ricerca in essi svolta. Tuttavia, pur nella loro singolarità, la professionalità presente in ognuno dei 12 Centri contribuisce ad accrescere il patrimonio unico di competenze multi ed interdisciplinare del CREA, rendendolo il più importante Ente italiano di ricerca sull’agroalimentare.
Scopri con noi il Centro di Ricerca Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura

Al CREA Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura  l’agrobiodiversità è di casa

Tra recupero, tutela e valorizzazione dell’agrobiodiversità e innovazione a tutto campo con tecniche all’avanguardia scopriamo le attività del CREA Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura  Il progressivo e costante processo globale di perdita della biodiversità e dell’agrobiodiversità, determinato dalle attività umane, è in corso da secoli e, negli ultimi trenta anni, ha spinto le nazioni a stipulare convenzioni e trattati internazionali, nel tentativo di difendere l’agrobiodiversità, anche attraverso la conservazione in situ...

Olivi monumentali: un patrimonio di agrobiodiversità

Oltre all’enorme valore paesaggistico, storico e culturale rivestito dagli alberi monumentali, vi sono ragioni di natura scientifica per studiare questi incredibili esemplari. L’olivo, infatti,...

La fragola: sapori persi e ritrovati?

Storia, geografia, scienza, passato e futuro si incrociano alla ricerca dei sapori della fragola, insieme ai ricercatori del CREA Olivicoltura Frutticoltura e Agrumicoltura che...

Storie di agrobiodiversità: il melo in Campania

In Campania, la tutela della biodiversità passa anche attraverso il recupero del prezioso germoplasma di melo autoctono, la reintroduzione nel suo luogo di origine...

Storie di agrobiodiversità: il pero

Il pero ha subito nel corso dei secoli un forte processo evolutivo, innescato da una selezione orientata alla produttività, all’attrattività e al sapore dei...

Uno sguardo al futuro è la rubrica dedicata a spiegare in modo semplice e chiaro l’agricoltura che verrà e come sta cambiando anche in risposta alle sfide del futuro. In ogni numero scopriremo come il CREA risponde

La rubrica dedicata all’analisi social delle nostre parole chiave per capire l’aria che tira sul web

CREA Break

Ricerca da vedere! Agricoltura, ambiente, alimentazione: tutta la scienza che serve per comprendere, scegliere ed essere pronti a ciò che accade. Facile da capire, come non ti aspetti.

L’innovazione in Olivicoltura Frutticoltura Agrumicoltura: scopriamo stonyhard

Stony-hard è una pesca innovativa in grado di rispondere alla problematica della breve vita commerciale dei frutti nella specie pesco. Rispetto alle tipologie di pesche e nettarine in commercio, presenta una maggiore flessibilità nelle tempistiche di raccolta, la possibilità di raccogliere il prodotto ad uno stadio di maturazione più avanzato e organoletticamente migliore, e la possibilità di concentrare la raccolta. Scopriamola insieme a Daniela Giovannini, ricercatrice di Olivicoltura Frutticoltura Agrumicoltura.

Presi nella Rete

La rubrica Presi nella Rete proporrà periodicamente per CREAFuturo, un focus specifico su alcuni dei principali temi della Rete Rurale Nazionale, il programma finanziato dall’Unione Europea per una politica di sviluppo rurale sempre più efficace ed articolata, sostenibile ed inclusiva, che favorisce una maggiore competitività e fa crescere tutto il sistema. Il CREA, con il suo Centro di Politiche e bioeconomia, è uno dei soggetti attuatori e supporta le attività di coordinamento della politica di sviluppo rurale e del programma.

In Eccellenze Rurali la tutela dell’agrobiodiversità passa dall’impresa 

Come si declina nella pratica quotidiana e nella cultura d’impresa delle aziende agricole la tutela dell’agrobiodiversità? Ne abbiamo parlato con Milena Verrascina che, in...

Il suolo & la nuova PAC

La Rete Rurale Nazionale e il CREA Politiche e Bioeconomia per la valorizzazione del suolo come risorsa ambientale, economica e sociale  La tutela del suolo per favorire la...

dalla Rete Rurale Nazionale

In Eccellenze Rurali la tutela dell’agrobiodiversità passa dall’impresa 

Come si declina nella pratica quotidiana e nella cultura d’impresa delle aziende agricole la tutela dell’agrobiodiversità? Ne abbiamo parlato con Milena Verrascina che, in qualità di coordinatore del progetto Eccellenze Rurali della RRN, ha un osservatorio privilegiato sulla dimensione imprenditoriale della nostra agricoltura.  Il progetto Eccellenze Rurali va avanti da diversi anni. Hai potuto notare un cambio culturale che ponga al centro delle attività agricole la tutela della biodiversità?  Le aziende agricole contribuiscono alla valorizzazione e alla tutela dell’agrobiodiversità. Mantenere vivi e vitali i sistemi agricoli e agroforestali, conciliando la dimensione...

Agrobiodiversità: l’impegno del CREA Politiche e Bioeconomia e della Rete Rurale Nazionale

Come declinare la tutela dell’agrobiodiversità nella realtà delle imprese agricole? Con quali politiche incentivarne la difesa, il recupero e la valorizzazione? Cosa prevede al riguardo la Rete Rurale Nazionale?Lo abbiamo chiesto a Danilo Marandola, Ricercatore del CREA Politiche e Bioeconomia, che attualmente lavora all’aggiornamento del Piano nazionale per la biodiversità di interesse agricolo e alimentare – PNBAA. In che considerazione la Rete Rurale Nazionale tiene l’agrobiodiversità? Il CREA Politiche e Bioeconomia,...
$3 casino deposit
casino majestic
no deposit bonus
50 lions slots real money
casino online kiwi
kroon casino winner
leo vegas casino
mr bet
gratowin site officiel
tragamonedas cleopatra

3 Commenti

I commenti sono chiusi